Archivio mensile:marzo 2015

Lo strano caso della Cellula X, presentazione libro, Matteo Pompili questa sera a Montereale Valcellina

Il Sistema Bibliotecario della Montagna Pordenonese, anche quest’anno organizza il progetto NATI PER LE SCIENZE con la presentazione del libro: Lo strano caso della Cellula X di Matteo Pompili e Lorenzo Monaco.
A presentare le avventure del professore Strizzaocchi sarà uno dei due autori, Matteo Pompili.

Questa sera, lunedì 30 marzo alle ore 20.30, presso la sala Roveredo Biblioteca Civica di Montereale Valcellina. Incontro aperto al pubblico.

Il libro narra del professor Elia Brambilla-Strizzaocchi che alle prese con muffe da analizzare e intrugli gorgoglianti nel suo laboratorio, si sente apostrofare da una vocina inattesa, che si fa sempre più insistente. A reclamare attenzione è una cellula del suo laboratorio, la curiosissima X, tormentata da dubbi esistenziali (“Che cosa sono io?”) ed estetici (“Sono una cosa lunga? Magra? Brutta?”), nonché afflitta per la sua invisibilità (“Nessuno può vedermi! Nessuno può capire come sono fatta e perché sento questo formicolio dentro!”). Fortunatamente si è imbattuta in qualcuno curioso quanto lei e così, tra microscopi, fiale, provette e un mistero che aspetta solo di essere risolto (X è in pericolo!), la cellula scoprirà tutto su nucleo, Dna, mitocondri, ribosomi, proteine…
Lo strano caso della cellula X vuole introdurre i più giovani a un argomento fondamentale del mondo di oggi che, tra nuove medicine e biotecnologie alimentari, sarà sempre più in primo piano.

L’attività è proposta in collaborazione con Ortoteatro Soc. Coop.

A Villa Manin per Crescere leggendo

La strada per Villa Manin passa anche dalle Biblioteche, domenica 22 marzo 2015

Dalla collaborazione delle Biblioteche del Medio Friuli con l’ASP “Daniele Moro” di Codroipo e l’A.A.s. N 3- Alto Friuli, Collinare, Medio Friuli- attraverso i progetti della Scuola Territoriale per la Salute, grazie al ruolo propositivo dei progetti ‘Nati per leggere’ e ‘Crescere Leggendo’ nel creare sinergie culturali che tengano al centro il libro, nasce l’idea di condividere con Villa Manin l’attuazione di un progetto di promozione della lettura che si rivolge ai bambini e alle famiglie per condividere un percorso di reciproca valorizzazione.

‘Nel giardino del doge Manin’, la manifestazione dedicata al florovivaismo che si svolge presso il parco della Villa, ha ospitato domenica 22 marzo, su suggerimento delle biblioteche, all’interno dei progetti ‘Crescere Leggendo’ e  ‘Nati per Leggere’ due iniziative di promozione ala lettura a conclusione degli incontri realizzati per i bambini della scuola dell’infanzia e delle scuole primarie. La Cooperativa Damatrà onlus e l’Associazione culturale 0432, animatori delle attività, hanno proposto ai piccoli lettori un percorso di scoperta degli alberi del parco attraverso dei momenti di narrazione legati al tema ‘narrare la scienza’ che caratterizza l’edizione in corso di ‘Crescere Leggendo’.

La forza e lo spessore di quest’iniziativa vuole essere un momento di attenzione e consapevolezza circa l’importanza dell’attività di promozione della lettura, fonte di arricchimento intellettivo, etico e sociale che i due progetti valorizzano. ‘Crescere Leggendo’ ha saputo creare negli anni una rete culturale articolata, sviluppando presidi e piani di lavoro su tutto il territorio regionale al fine di favorire la narrazione in ambito familiare, scolastico ed extrascolastico. Coinvolgendo oltre 160 biblioteche, il progetto ne rilancia la vivacità e assegna loro un ruolo fondamentale nella costruzione di una cittadinanza attiva. ‘Nati per Leggere’, cui il sistema bibliotecario del Medio Friuli aderisce da oltre una decina d’anni, è un’iniziativa pedagogica rivolta ai bambini di età compresa tra i 6 mesi e i 6 anni che ha l’obbiettivo di stimolare in loro la percezione del libro come strumento e crocevia di intense esperienze affettive ed esistenziali.

Il percorso nato all’interno delle Biblioteche ha trovato la giusta sinergia con l’Azienda speciale Villa Manin e si è concluso proprio domenica 22 marzo, con i laboratori per scoprire e guardare con occhi speciali gli alberi del più importante giardino storico della regione: ‘Tra le pagine della scienza’ e ‘L’officina degli sguardi’.

CreL_VillaManin1

CreL_VillaManin2

13 marzo incontro di formazione per insegnanti su “π e dintorni” – 14 marzo 2015 Pi Greco Day

In occasione della giornata dedicata alla celebrazione del Pi Greco, il giorno 14 marzo (3/14/15 nella notazione americana), Scienza Under 18 Isontina organizza in collaborazione con il Comune di Monfalcone:

13 marzo ore 16.00-18.00
Incontro di formazione per insegnanti su “π e dintorni”

14 marzo ore 9.00-11.15
MATE… MAGICA DIVERTENTE, giochi matematici per festeggiare il Pi Greco Day.

info nel volantino: ScienzaUnder18-PI GRECO DAY