Anche la Biblioteca civica Guarneriana di San Daniele del Friuli ha aderito a Crescere Leggendo

La Biblioteca civica Guarneriana di San Daniele del Friuli ha siglato l’Accordo di partenariato per la realizzazione  del progetto integrato  sul tema della promozione della lettura in eta’ 6/11 denominato Crescere Leggendo.
Salgono così a 170 le biblioteche del territorio regionale aderenti a Crescere Leggendo.
Aderiscono quindi ad oggi: 170 biblioteche (161 biblioteche appartenenti a 11 Sistemi bibliotecari aderenti e 7 biblioteche singole, 2 biblioteche oltreconfine), 36 Istituti Comprensivi, 4 Mediateche. L’elenco è visibile alla sezione partners.

LeggiAMO: promozione della lettura 0-18 in Friuli Venezia Giulia


È consultabile sul sito istituzionale della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia la nuova sezione dedicata al progetto  LeggiAMO.
Il progetto, promosso dalla Regione e attuato in collaborazione con Centro per la Salute del Bambino Onlus, Damatrà Onlus, Associazione Italiana Biblioteche – Sezione FVG, Associazione Culturale Pediatri e Ufficio Scolastico Regionale per il FVG, vuole promuovere la lettura in famiglia fin dalla nascita, favorire un ambiente educativo ricco di storie e di libri anche attraverso la lettura ad alta voce e la narrazione in ambito familiare, scolastico ed extrascolastico.

Partners del progetto:

Centro per la salute del bambino Onlus

Damatrà Onlus

Associazione italiana biblioteche – Sezione FVG

Associazione culturale pediatri

Ufficio scolastico regionale per il FVG

Crescere Leggendo ad aprile e maggio 2017

Prosegue fino alla fine dell’anno scolastico la programmazione delle attività Crescere Leggendo 6^ edizione.
Sotto il titolo Nei panni degli altri gli operatori di Crescere Leggendo intendono esplorare tutte queste sfumature attraverso i diversi percorsi proposti, che rendono ragione della complessità e della ricchezza del tema scelto.
Ad aprile e a maggio Livio Vianello incontrerà i bambini delle classi IV e  V della scuola primaria con RACCOGLIERE FIORI: UN’ANTOLOGIA e con ULISSE RACCONTA: UN’ODISSEA.
Chiara Carminati incontrerà i bambini delle classi IV e V della scuola primaria e i ragazzi delle classi I scuola secondaria di primo grado con LE VITE DEGLI ALTRI e con CON OCCHI DI VERSI; infine Damatrà onlus e l’Associazione culturale 0432 incontreranno i bambini delle classi dalla I alla V della scuola primaria rispettivamente con IN-CON-DI-A-TRI-A-MO-CI! e con FACCIAMO CHE ERO… / LIBRI, STORIE E ALTRI BAGAGLI A MANO.
Il 22 aprile si viaggerà a bordo de Il Filobus N°75 da Palazzolo dello Stella e Muzzana del Turgnano verso la mostra Le immagini della Fantasia di Venzone e nelle giornate del 26 e 28 aprile e 3 maggio ci sarà la festa del libro Libriamo, con la ricca programmazione a cura dell’Istituto Comprensivo di Montereale Valcellina.

La bibliografia, per questa 6^ edizione a cura degli operatori, bibliotecari e insegnanti che hanno collaborato al tavolo di lavoro interbibliografico ed Manuela Malisano della Libreria W.Meister & Co (per i libri), il Sistema delle Mediateche del Friuli Venezia Giulia (per i film), è scaricabile:

info: coordinamento regionale Crescere Leggendo
Mara Fabro ed Elisabetta Cocetta _ Damatrà onlus – tel: 0432.235757 / e-mail: info@damatra.com

PerLaLettura – offerta formativa per i docenti della scuola primaria e secondaria di primo grado all’interno dell’accordo multisettoriale per la promozione della lettura in età 0-18 anni

 

 

 

 

 

 

Si è concluso sabato mattina, con il PROJECT WORK finale tenutosi nella rinnovata sezione ragazzi della biblioteca di San Giorgio di Nogaro che gentilmente ci ha ospitati, il percorso formativo PerLaLettura // offerta formativa per i docenti della scuola primaria e secondaria di primo grado all’interno dell’accordo multisettoriale per la promozione della lettura in età 0-18 anni. (Riconosciuto e autorizzato dal MIUR).

Ringraziamo le docenti che hanno aderito al pacchetto formativo e che ci hanno seguito in questi mesi con partecipazione ed entusiasmo.

Perché un corso sui piaceri della lettura?
La possibilità d’incontrare narrazioni capaci di rappresentare le emozioni e il mondo reale, di coltivare l’immaginazione con le storie sono occasioni di riflessione, di conoscenza e di crescita importanti, essenziali e necessarie alla costruzione della personalità, a maggior ragione in età evolutiva. Per questo la lettura, che si pratichi a scuola, in famiglia, in biblioteca, è da porre al centro del percorso educativo. Non un è optional, ma una priorità.
Già dalla prima infanzia il libro e la lettura possono essere un’esperienza piacevole, gratificante, stimolante da mettere quindi a dimora anche tra gli strumenti educativi e pedagogici della scuola, senza dimenticare però che leggere non sempre è facile, non sempre è solo un piacere.
Godere appieno delle storie può essere, all’inizio, anche una fatica, una prova che l’adulto educatore deve aiutare a superare acquisendo competenze, strumenti, conoscenza delle proposte di lettura offerte da un panorama editoriale ricco e variegato, ricordando, sulla scorta di Rodari, che i libri non si prescrivono e tantomeno si impongono. I libri si consigliano, si propongono, si fanno scoprire. Fin dalla più tenera età.
Ma come si aiutano i bambini e i ragazzi a crescere come lettori forti e consapevoli? Come si costruisce la voglia di leggere? Quali strategie adottare per alimentarla e sostenerla? Come scegliere i libri da porre alle basi di questo percorso?
Le finalità generali del corso sono perciò diversificate: da una parte costruire insieme ai partecipanti una base pedagogica e didattica per il piacere della lettura in ambito scolastico, dall’altra aiutare i docenti ad individuare strategie e mediatori nell’utilizzo della lettura e dei libri, sostenendo con indicazioni pratiche e conoscenze specifiche la capacità narrativa e progettuale di ogni singolo partecipante.