Informativa privacy

Informativa Privacy relativa al trattamento dei dati personali degli utenti conforme agli artt. 13 e 14 del GDPR [Regolamento Europeo (UE) 2016/679 (c.d. GDPR)]

TITOLARE DEL TRATTAMENTO:
‘Damatrà società cooperativa sociale onlus’, in forma abbreviata ‘Damatrà onlus’
indirizzo: via Lumignacco 317, 33100 Udine
telefono: 0432235757 / e-mail: info@damatra.com

RESPONSABILE PER  IL TRATTAMENTO DEI DATI:
Damatrà onlus
indirizzo: via Lumignacco 317, 33100 Udine
telefono: 0432235757 / e-mail: info@damatra.com
C.F. e P.IVA: 02020460305
web: www.damatra.com / www.crescereleggendo.it / www.youngster.fvg.it

MODALITÀ E FINALITÀ DEL TRATTAMENTO:
Inviare, via posta elettronica, le comunicazioni di carattere informativo (“Newsletter”), relative alle attività di Damatrà onlus e/o ad essa collegabili, a coloro che ne fanno esplicita richiesta, inserendo il proprio indirizzo e-mail nell’apposito modulo di raccolta dati. L’iscrizione permetterà ai Contitolari di Damatrà onlus di gestire le informazioni e rispondere alle Sue eventuali richieste, anche di cancellazione.
I dati personali da Lei forniti o acquisiti nell´ambito della nostra attività saranno oggetto di trattamento improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti. Il trattamento non contempla un processo decisionale automatizzato e non contempla la profilazione.

I trattamenti connessi al format web (“Contatti” e/o “Newsletter”) di questo sito hanno luogo presso la predetta sede e sono curati solo dai contitolari di Damatrà onlus. L’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati, comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.

CONFERIMENTO DEI DATI:
Ai sensi dell’art. 13, co. 2, lett. e) del GDPR, La informiamo che il conferimento dell’indirizzo e-mail per la suddetta finalità è necessario, pertanto l’eventuale rifiuto di fornirlo comporta l’impossibilità di inviarLe la Newsletter.


PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI:
Il dato raccolto sarà conservato fino a quando Lei non chiederà di disiscriversi dal servizio di Newsletter. A seguito della Sua richiesta questo sarà distrutto o reso anonimo compatibilmente con le procedure tecniche di cancellazione e backup.

CANCELLAZIONE DAL SERVIZIO:
Per non ricevere più la Newsletter può contattare in qualsiasi momento i Contitolari  di Damatrà onlus scrivendo a info@damatra.com

DESTINATARI DEI DATI E SOGGETTI AUTORIZZATI AL TRATTAMENTO:
Il dato può essere comunicato a soggetti operanti in qualità di titolari (quali, a titolo esemplificativo, autorità di vigilanza e controllo ed ogni soggetto pubblico legittimato a richiedere i dati) oppure trattato, per conto dei Contitolari, da soggetti designati come Responsabili, a cui sono impartite adeguate istruzioni operative (quali, a titolo esemplificativo, società che svolgono il servizio di gestione e/o manutenzione dei siti web dei Contitolari e dei sistemi informativi; società che offrono servizi di invio e-mail).
In nessun altro caso i dati personali trattati saranno oggetto di diffusione.

DIRITTI DELL’INTERESSATO – RECLAMO ALL’AUTORITÀ DI CONTROLLO:
Contattando Damatrà onlus via e-mail all’indirizzo info@damatra.com, gli interessati possono chiedere l’accesso ai dati che li riguardano, la loro cancellazione, la rettifica dei dati inesatti, l’integrazione dei dati incompleti, la limitazione del trattamento nei casi previsti dall’art. 18 GDPR.
Gli interessati, inoltre, nel caso in cui il trattamento sia basato su un contratto e sia effettuato con strumenti automatizzati possono richiedere la portabilità dei propri dati e di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati stessi, nonché, se tecnicamente fattibile, di trasmetterli ad altro titolare senza impedimenti.
Gli interessati hanno il diritto di proporre reclamo all’Autorità di controllo competente nello Stato membro in cui risiedono abitualmente o lavorano o dello Stato in cui si è verificata la presunta violazione.