Archivio mensile:marzo 2017

PerLaLettura – offerta formativa per i docenti della scuola primaria e secondaria di primo grado all’interno dell’accordo multisettoriale per la promozione della lettura in età 0-18 anni

 

 

 

 

 

 

Si è concluso sabato mattina, con il PROJECT WORK finale tenutosi nella rinnovata sezione ragazzi della biblioteca di San Giorgio di Nogaro che gentilmente ci ha ospitati, il percorso formativo PerLaLettura // offerta formativa per i docenti della scuola primaria e secondaria di primo grado all’interno dell’accordo multisettoriale per la promozione della lettura in età 0-18 anni. (Riconosciuto e autorizzato dal MIUR).

Ringraziamo le docenti che hanno aderito al pacchetto formativo e che ci hanno seguito in questi mesi con partecipazione ed entusiasmo.

Perché un corso sui piaceri della lettura?
La possibilità d’incontrare narrazioni capaci di rappresentare le emozioni e il mondo reale, di coltivare l’immaginazione con le storie sono occasioni di riflessione, di conoscenza e di crescita importanti, essenziali e necessarie alla costruzione della personalità, a maggior ragione in età evolutiva. Per questo la lettura, che si pratichi a scuola, in famiglia, in biblioteca, è da porre al centro del percorso educativo. Non un è optional, ma una priorità.
Già dalla prima infanzia il libro e la lettura possono essere un’esperienza piacevole, gratificante, stimolante da mettere quindi a dimora anche tra gli strumenti educativi e pedagogici della scuola, senza dimenticare però che leggere non sempre è facile, non sempre è solo un piacere.
Godere appieno delle storie può essere, all’inizio, anche una fatica, una prova che l’adulto educatore deve aiutare a superare acquisendo competenze, strumenti, conoscenza delle proposte di lettura offerte da un panorama editoriale ricco e variegato, ricordando, sulla scorta di Rodari, che i libri non si prescrivono e tantomeno si impongono. I libri si consigliano, si propongono, si fanno scoprire. Fin dalla più tenera età.
Ma come si aiutano i bambini e i ragazzi a crescere come lettori forti e consapevoli? Come si costruisce la voglia di leggere? Quali strategie adottare per alimentarla e sostenerla? Come scegliere i libri da porre alle basi di questo percorso?
Le finalità generali del corso sono perciò diversificate: da una parte costruire insieme ai partecipanti una base pedagogica e didattica per il piacere della lettura in ambito scolastico, dall’altra aiutare i docenti ad individuare strategie e mediatori nell’utilizzo della lettura e dei libri, sostenendo con indicazioni pratiche e conoscenze specifiche la capacità narrativa e progettuale di ogni singolo partecipante.